12 febbraio 2011

Innerhofer, momento magico. E' bronzo mondiale in discesa

print-icon
inn

Cristof Innerhofer ha conquistato il bronzo nella discesa dei Mondiali (Getty)

Il 26enne di Brunico, oro mercoledì in SuperG, ha conquistato il terzo posto nella prova iridata di Garmisch: "E' davvero incredibile". Vittoria per il canadese Erik Guay. Argento per lo svizzero Didier Cuche, caduto dopo il traguardo. GUARDA LA GALLERY

Sfoglia l'Album degli Sport Invernali

Commenta nel Forum degli Sport Invernali


Prosegue il momento magico di Cristof Innerhofer, che dopo l'oro conquistato mercoledì in SuperG ha vinto il bronzo nella discesa libera dei Mondiali di sci alpino di Garmisch. Il 26enne di Brunico ha chiuso con il tempo di 1'59''17, a 76 centesimi dal vincitore della gara, il canadese Erik Guay, al primo titolo iridato della carriera.

"Mi mancano le parole, sono contentissimo, ho fatto vedere che la gara di mercoledì, quell'oro vinto, non era un caso". Christof Innerhofer, pur debilitato dalla febbre, non contiene la gioia per il bronzo conquistato nella discesa libera. "Ho fatto vedere che non riesco a essere veloce solo sul ghiaccio - ha aggiunto l'azzurro a 'Raisport' -. Ho dimostrato che anche sulla neve molle sono competitivo. Il Mondiale non è ancora finito, è un grande momento per me e per la nostra squadra. Abbiamo lavorato e migliorato tanto, è davvero incredibile". 

Era dai Mondiali in Valtellina del 2005 (Giorgio Rocca bronzo in combinata e in slalom) che nessun italiano saliva sul podio in due discipline diverse ai mondiali. La medaglia in discesa invece mancava da Sestriere 1997, quando Kristian Ghedina vinse il bronzo.

Secondo posto e medaglia d'argento per lo svizzero Didier Cuche, staccato da Guay di 32 centesimi. Più indietro gli altri azzurri, con Peter Fill 14.o a 2''40 e Dominik Paris 20.o a oltre tre secondi.


Guarda anche:
Diva Julia: Mancuso, la 'bad girl' dello sci
Slalom, quando vincere vuol dire farcela per un...palo
"Rasta Piquett", dal terremoto di Haiti ai Mondiali di sci

Tutti i siti Sky