07 aprile 2011

Golf, mogli e figli dei campioni sul green di Augusta

print-icon
aug

Il figlioletto di Mark Wilson nel corso del Par 3 Contest ad Augusta (Getty)

Il Par 3 Contest ha aperto il 75° Masters Tournament. La gara spettacolo nella quale sfilano i partecipanti al major, i past winner, le mogli e i figli in una grande festa. Ha vinto Luke Donald con 22 colpi, quarto posto per Edoardo Molinari. LE FOTO

Guarda l'Album di Tiger Woods

Guida tv: così l'Augusta Masters su Sky


Il Par 3 Contest ha aperto ufficialmente il 75° Masters Tournament. La gara spettacolo nella quale sfilano i partecipanti al major, i past winner, le mogli e i figli in una grande festa, è stata vinta da Luke Donald con 22 colpi, cinque sotto par. E' probabile che il 34enne inglese di Hemel Hempstead non sia superstizioso, perché imporsi in questo torneo non è di buon auspicio per il vincitore che, nello stesso anno, non è mai riuscito a indossare la giacca verde. Il lato buono della medaglia è nella certezza che prima o poi le tradizioni negative si spezzano e il tal modo Donald, numero quattro mondiale e indicato tra i favoriti, ha aggiunto un motivo in più ai tanti di interesse del Masters. Donald, comunque, non ha affrontato l'argomento e si è limitato a dire: "E' una gara sempre divertente da giocare. Le sensazioni sono forti e la gente ama vedere i buoni colpi. E' inoltre ottimo per allenarsi con ferri corti e putting".

Al secondo posto si sono classificati con 23 Ray Floyd e l'argentino Angel Cabrera, mentre sono terminati quarti con 24 Rickie Fowler, Ryan Moore, l'australiano Adam Scott, il dilettante Peter Uihlein ed Edoardo Molinari. A una buca dal termine il torinese era a "meno 4", ma un bogey gli ha impedito il possibile aggancio a Donald. Francesco Molinari ha girato in 26 colpi, uno sotto par. Tra i sei concorrenti in nona posizione con 25 vi sono Phil Mickelson e l'irlandese Padraig Harrington.

Uno spettacolo nello spettacolo l'hanno offerto i tre grandissimi campioni Arnold Palmer, 81 anni, Jack Nicklaus, 71, e Gary Player, 76, che hanno giocato insieme deliziando il pubblico, il quale li ha osannati e ringraziati con un continuo applauso. Craig Stadler ha segnato una "hole in one" alla prima buca (130 yards), la 73 nella storia del torneo. Il percorso, costruito nel 1958 dagli architetti George Cobb e Clifford Roberts, è lungo 1.060 yards. La prima edizione del Par 3 Contest fu disputata nel 1960 e fu vinta da Sam Snead. Il record del campo appartiene con 20 colpi, sette sotto par, ad Art Wall (1965) e a Gay Brewer (1973). Per 18 volte il vincitore e' stato designato dopo play off.

Commenta nel forum Altri Sport

Tutti i siti Sky