19 maggio 2011

Incidente in motorino, frattura alla mano per Tania Cagnotto

print-icon
tan

Tania Cagnotto, l'incidente in motorino le è costato la frattura di una mano

La tuffatrice bolzanina ha riportato la rottura dello scafoide, cadendo dallo scooter mentre stava raggiungendo la piscina per gli allenamenti. Nulla di grave, ma il problema la costringerà a qualche settimana di inattività

Cagnotto patriottica: con l'inno vinciamo tutti

FOTO: Cagnotto modella per un giorno. In uno spot

Incidente in motorino per Tania Cagnotto. La campionessa azzurra dei tuffi ha riportato la frattura dello scafoide della mano sinistra, cadendo dal motorino mentre a Bolzano stava raggiungendo la piscina sede degli allenamenti. La Cagnotto, a circa 300 metri dall'impianto, pur passando con il semaforo verde, è stata colpita da un'automobile che viaggiava comunque a velocità moderata: la tuffatrice nell'urto ha perso il controllo del mezzo ed è caduta sull'asfalto. Trasportata al pronto soccorso dell'ospedale di Bolzano, i primi esami hanno evidenziato la frattura dello scafoide della mano sinistra e un profondo taglio, immediatamente suturato, sotto la rotula della gamba destra. Rientrata in serata a casa, venerdì sarà sottoposta ad ulteriori consulti medici. Nulla di grave, ma il problema la costringerà a qualche settimana di inattività.

Commenta nei nostri forum

Tutti i siti Sky