23 maggio 2011

Tania Cagnotto operata al polso. Mondiali a rischio

print-icon
tan

La reginetta dei tuffi, alle prese col polso fratturato la scorsa settimana in un incidente con il motorino, potrebbe saltare i Mondiali. Il padre: "Obiettivo molto difficile da raggiungere, ma a Tania la buona volontà non manca"

Cagnotto patriottica: con l'inno vinciamo tutti

FOTO: Cagnotto modella per un giorno. In uno spot

Tania Cagnotto è stata operata con successo al polso, fratturato la scorsa settimana in un incidente con il motorino. "I mondiali - dice il padre Giorgio - restano un obiettivo che sarà molto, molto difficile da raggiungere, ma Tania la buona volontà non manca".

L'intervento alla Clinica Santa Maria è durato poco più di un'ora. L'ortopedico traumatologo bolzanino David Espen ha applicato una vite allo scafoide del polso destro. "Per una ventina di giorni - racconta suo padre - Tania dovra portare un tutore. Nel frattempo vedremo anche come va con la gamba". L'azzurra ha infatti anche riportato una microfrattura al perone della gamba destra. "Tutto - aggiunge Giorgio Cagnotto - dipenderà dalla riabilitazione. Sarà comunque difficile. Tania in un primo momento era molto delusa, perché ha visto sfumare tutta la stagione, ma ora si è resa conto che poteva andare ancora peggio".

Commenta nei nostri forum

Tutti i siti Sky