14 giugno 2011

Donna da record: 108 km nel mare infestato dagli squali

print-icon
pen

La australiano-britannica Penny Palfrey, qui in una traversata del 2006, ha stabilito un nuovo record: 108 km con gli squali

Penny Palfrey, una australiano-britannica di 48 anni, ha stabilito un nuovo primato di traversata nuotando tra due delle Isole Cayman, nei Caraibi. Ha toccato terra dopo 40 ore e 41 minuti

FOTO: Le stranezze dal pianeta Sport

Penny Palfrey, una australiano-britannica di 48 anni, ha stabilito un nuovo record di traversata in mare aperto nuotando per 108 chilometri tra due delle Isole Cayman, nei Caraibi, in acque infestate dagli squali.

La donna ha toccato terra a Grand Cayman dopo 40 ore e 41 minuti. Era così esausta da non riuscire a parlare: ha alzato le braccia in segno di vittoria, poi è crollata sulla spiaggia.

"E' stata la più lunga traversata marina in solitaria e non assistita", ha commentato Steven Munatones, osservatore per la International Marathon Swimming Hall of Fame.

Il precedente record era di 101 km. Durante la traversata da Little Cayman a Grand Cayman, alla Palfrey si sono avvicinati due squali bianchi

Commenta l'impresa dell'australiana nel Forum

Tutti i siti Sky