26 giugno 2011

Howe dice addio al salto in lungo: ho chiuso definitivamente

print-icon
and

L'argento mondiale di Osaka 2007 lo ha annunciato dopo il brutto esordio stagionale ai campionati italiani di Atletica in corso a Torino: "Gli stimoli per l'allenamento non ci sono più. L'idea è di dedicarmi solo alla velocità". IL VIDEO

"Ho chiuso definitivamente con il lungo". Parola di Andrew Howe. L'annuncio arriva dopo il brutto esordio stagionale nella specialità coincisa con il secondo posto ai campionati italiani assoluti in corso a Torino. "La mia vita ha preso una strada sbagliata - prosegue il reatino dell'Aeronautica -. In questi ultimi due anni ho capito di aver raggiunto il massimo con l'argento ai Mondiali di Osaka 2007, non c'è niente di male ad ammetterlo. Questa specialità mi ha dato".

"Già da inizio anno - prosegue Howe - avevo capito che nel lungo non ero concentrato e interessato. Gli stimoli per l'allenamento non ci sono più. L'idea era di dedicarmi solo alla velocità, anche se non sono a livello mondiale, lo so. Ho preso questa decisione già nei giorni scorsi". Oggi Andrew sarà impegnato sui 200: "Correrò la batteria, vedremo se sto bene e decideremo se fare la finale".

Tutti i siti Sky