29 giugno 2011

Pellegrini show a Milano, vince in rimonta nei 100 sl

print-icon
fed

Federica Pellegrini vince i 100 stile a MIlano

La campionessa veneta ha dato spettacolo all'Harbour club nella prima giornata dell'Aspria Swimming Cup regolando la Schreiber con un buon 55''28. Vittorie anche per Dotto nei 50 sl, Scozzoli nei 50 rana e Biedermann su Magnini nei 200 sl. IL VIDEO

Pellegrini con la testa a Shanghai: "Ma aspetto la Manaudou"

Milano è l'ultima tappa verso il Mondiale di Shanghai e Federica Pellegrini onora la serata. Vira con otto decimi di ritardo dalla tedesca Daniela Schreiber e poi la regola negli ultimi metri vincendo i 100 stile libero in 55"28 ed entusiasmando il pubblico della Swimming Cup. "Direi che è andata benissimo, è bello gareggiare in Italia, mi sembra che la gente sia sempre dalla mia parte, no? - sorride la campionessa veneta appena uscita dalla vasca dell'Harbour Club -. La resistenza non mi manca visto che anche stamattina ho nuotato i miei 8 chilometri. Però non ho un passaggio veloce, punto tutto sulla seconda vasca".

Il tema del giorno è il ritorno di Laure Manaudou, la grande rivale francese, che conta di essere di nuovo competitiva in tempo per i Giochi di Londra. "Riprendere dopo un anno e mezzo di pausa è dura, però secondo me ce la farà per le Olimpiadi". Al suo fianco Federica Pellegrini avrà il fidanzato Luca Marin, qualificato al Mondiale per meriti sportivi e non nel suo momento migliore. "Non riesco ad affrontare le gare come una volta. Al Mondiale - spiega - sarebbe bello arrivare almeno in finale, poi c'è un anno per lavorare prima delle Olimpiadi". A quell'appuntamento pensa già Luca Dotto. "Il Mondiale sarà un passaggio in prospettiva per le Olimpiadi - dice il nuotatore classe '90 dopo aver vinto sui 50 stile libero -. Per il Mondiale sono concentrato, ma non voglio pensarci troppo per non arrivare lì già con la testa stanca".

I risultati delle gare  della prima giornata della Aspria Swimming Cup 2011 di Milano
:
100 stile libero donne: 1) Pellegrini Federica (Ita) 55.28 2); Schreiber Daniela (Ger); +0.10; 3) Erica Buratto (Ita) +1.42
100 farfalla uomini: 1) Starke Benjamin (Ger); 53.08; 2) Benatti Lorenzo (Ita);+1.81; 3) Codia Piero (Ita) +2.08
50 rana uomini: 1) Scozzoli Fabio (Ita) 28.22; 2) Cremonesi Daniele (Ita) +0.16; 3) Perez Dortona Giacomo (Fra) +0.29
100 rana donne: 1) Pedersen Rikke Moller (Dan); 1'09.44; 2) Hehn Keri (Usa) +0.65; 3) Scarcella Ilaria +1.38.
50 stile libero uomini: 1) Dotto Luca (Ita) 22.56; 2) Rolla Andrea (Ita) +0.30: 3) Calvi Alessandro (Ita) +0.91.
50 farfalla donne: 1) Ottesen Jeanette (Dan) 26.28; 2) Gemo Elena (Ita) +1.04: 3) Di Liddo Elena (Ita) +1.67.
100 dorso uomini: 1) Wildeboer Aschwin (Spa) 55.52; 2) Di Tora Mirco (Ita) +0.90; 3) Giordano Matteo (Ita) +1.20.
200 rana uomini: 1) Koch Marco (Ger) 2'16.48; 2) Giorgetti Edoardo +0.06; 3) Scozzoli Fabio (Ita) +3.83.
200 stile libero uomini: 1) Biederman Paul (Ger) 1'49.06; 2) Magnini Filippo (Ita) +1.06; 3) Di Giorgio Alex (Ita) +1.53
Australiana 50 stile libero donne: 1) Ottesen Jeanette (Dan); 2) Schreiber Daniela (Ger).
Australiana 50 farfalla uomini: 1) Starke Benjamine (Ger); 2) Deibler Steffen (Ger).

Tutti i siti Sky