28 luglio 2011

Oro e record nei 200 misti per Lochte. Cielo ko nei 100 sl

print-icon
rya

Lo statunitense Ryan Lochte ha vinto l'oro nei 200 misti, con il nuovo record del mondo (Foto Getty)

Primato del mondo per lo statunitense davanti a Phelps. Nella finale della gara regina vince Magnussen, solo quarto il brasiliano, settimo Dotto. Ranfagni in finale nei 200 dorso. La Pellegrini rinuncia agli 800. Voci di flirt tra Fede e Magnini. FOTO

Le medaglie azzurre - Nuoto: strepitosa Italia. Fede oro, Scozzoli argento - Federica Pellegrini oro nei 400 st - L'argento di Fabio Scozzoli nei 100 rana - Il bronzo di Alice Franco - Sul podio Tania Cagnotto e Martina Grimaldi

Approfondimenti -
Biedermann si racconta a Sky.it - Nuoto, Mondiali al via: così si preparano Cavic e compagniMagnini-Dotto, guarda l'intervista doppia - Scozzoli: se vinco ho una sorpresa per sky.it

FOTO - L'album dei Mondiali di nuoto 2011

L'australiano James Magnussen ha vinto la medaglia d'oro nella finale dei 100 stile libero ai Mondiali di nuoto di Shanghai. L'azzurro Luca Dotto ha chiuso al settimo posto. La medaglia d'argento è stata conquistata dal canadese Brent Hayden, il bronzo dal francese William Meynard. Fuori dal podio, solo quarto, il brasiliano Cesar Cielo.
"Sono felice per la mia gara, ho fatto un gran tempo (48"24, suo nuovo personale ndr.), fino a ieri impossibile, ma non è bastato. Il podio era troppo in là". Luca Dotto, l'esordiente entrato in finale della gara regina del nuoto, accetta con serenità il settimo posto che vede come un "punto di partenza". 

200 misti uomini - Lo statunitense Ryan Lochte ha vinto la medaglia d'oro nei 200 misti segnando anche il nuovo primato mondiale della distanza (1'54'00). E' il primo record che cade dopo il divieto dei vecchi costumi. Lochte, che aveva siglato a Roma 2009 il precedente primato con 1'54'10 , ha sconfitto in finale Michael Phelps, che ha conquistato l'argento con un distacco di 16 centesimi, e l'ungherese Laszlo Cseh, medaglia di bronzo.

200 farfalla donne - Altro oro cinese. Jiao Liuyang ha vinto la finale dei 200
farfalla donne, con il tempo di 2'05"55, battendo la britannica Ellen Gandy, medaglia d'argento, e la connazionale Liu Zige, campionessa olimpica della specialità a Pechino.

La Pellegrini rinuncia agli 800 - Il mondiale di Federica Pellegrini si chiude così. La campionessa azzurra, due ori nella rassegna iridata di Shanghai (200 e 400 sl) ha sciolto la riserva e non farà gli 800 stile libero a cui era iscritta. La Pellegrini aveva già detto che al novanta per cento non avrebbe gareggiato: iscritta anche ai 100, la gara veloce l'aveva comunque già accantonata.

50 dorso donne - La russia Anastasia Zueva è la nuova campionessa del mondo dei 50 dorso. Ha vinto la medaglia d'oro con il tempo di 27"79. Medaglia d'argento per la giapponese 27 Aya Terakawa e bronzo per la statunitense Melissa Franklin.

Pallanuoto maschile - L'Italia di pallanuoto si è qualificata alla finale dei Mondiali, battendo 9-8 in semifinale la Croazia. Incontrerà la Serbia, che si è imposta 15-14 sull'Ungheria.

La staffetta 4x200 femminile. La squadra degli Stati Uniti ha vinto la medaglia d'oro della staffetta 4x200 donne. L'argento è stato conquistato dall'Australia e il bronzo dalla Cina. Il quartetto Usa è stato lanciato verso la vittoria dalla prima frazionista, Melissa Franklin, che ha fatto il vuoto, e le compagne hanno dovuto solo controllare.
Nelle batterie, non è bastata Federica Pellegrini, subito in vasca dopo l'oro nei 200, per far avvenire il miracolo: la quaterna azzurra, con Alice Mizzau, l'olimpionica in seconda frazione a cercare di recuperare, Alice Nesti e Renata Spagnolo, ha chiuso con il 13/o tempo di 8'02"69 che la lascia fuori dalla finale.
Pellegrini ha fatto la sua parte con 1'58"08, ma le altre ragazze sono andate tutte sopra i due minuti.

Gli altri azzurri in gara - Sebastiano Ranfagni si è qualificato per la finale dei 200 dorso. L'azzurro passa con il sesto tempo di 1'57"96: il più veloce è stato l'americano Ryan Lochte (1'55"65).
Subito fuori nei 200 rana Mattia Pesce, 35/o con 2'16"67.

Pellegrini-Magnini: è il nuovo flirt? - Federica Pellegrini vince medaglie e accende il gossip iridato. Dopo la sua fine della storia con Luca Marin - ufficializzato da Fede sul suo blog - corrono le voci di un flirt con Filippo Magnini. Per ora, lei smentisce. "Sapevo che da adesso in poi qualsiasi uomo che ho vicino passa per il mio moroso...". Federica Pellegrini è serena, in linea con la tranquillità professata già alla vigilia di questo nuovo mondiale da protagonista qui a Shanghai, anche quando si torna a parlare della sua vita privata: sul presunto flirt con Filippo non dice. "Il giorno in cui ufficializzavo la fine della storia con Luca - ha detto la Pellegrini - ero consapevole che mi avreste affibbiato un ragazzo al giorno. Chissà quanti altri ce ne saranno in futuro. Mi fa ridere...".
"Sono molto dispiaciuto, Federica si è appena lasciata con Luca ed è più facile accostarla a me che a qualcun altro". Filippo Magnini, parlando con l'Ansa, reagisce con toni pacati al gossip che lo vede protagonista per un flirt con la campionessa. "Purtroppo adesso devo risolvere delle cose quando torno a casa, e mi dispiace che sto lontano" ha detto il velocista lasciando lo stadio del nuoto.

Commenta i mondiali di nuoto nel forum Altri Sport

Tutti i siti Sky