03 settembre 2011

Bolt, che rivincita! 19"40 e trionfo mondiale nei 200 metri

print-icon
usa

Usain Bolt ha vinto i 200 metri a Daegu con 19"40 (Getty)

Dopo la delusione per la falsa partenza e la squalifica nei 100 metri, lo sprinter giamaicano ha stravinto la medaglia d'oro di Daegu 2011 nella finale dei 200 facendo registrare un tempo eccellente davanti a Dix e Lemaitre. GUARDA LE FOTO

FOTO: Il diario dei Mondiali di Daegu 2011 - Bolt: quell'incubo della finale dei 100 con squalifica - Facce da Bolt: le smorfie del successo

Lo sprinter giamaicano Usain Bolt ha conquistato la medaglia d'oro nei 200 metri piani ai Mondiali di atletica leggera in Sud Corea con  il tempo di 19"40. Lo statunitense Walter Dix in 19"70 conquista la medaglia d'argento, mentre il bronzo va al francese Cristophe Lemaitre (19"80).

Lui: "Sono il migliore" - "Sono contento, resto il migliore": così Usain Bolt, dopo la medaglia d'oro sui 200 metri a Daegu che lo conferma campione del mondo della distanza. "Ma ho mancato l'occasione di diventare una leggenda, sui 100 ho fatto un errore, altrimenti avrei vinto", ha aggiunto, in riferimento alla falsa partenza che gli è costata, domenica scorsa, la squalifica sulla distanza regina. Con 19"40, quarto crono della storia, il giamaicano ha oggi preceduto sul traguardo l'americano Walter Dix (19"70) e il francese Christophe Lemaitre (19"80). Triplo campione del mondo e olimpico, Bolt detiene il record mondiale sui 200 (19"19), stabilito ai Mondiali di Berlino 2009. Dix ha ammesso la superiorità dell'avversario: "Devo consolarmi con l'argento, era troppo forte", ha detto.

Commenta i risultati dei Mondiali di atletica nei forum

Tutti i siti Sky