11 ottobre 2011

Branco-Fragomeni, pugni a pugni il 25 novembre a Milano

print-icon
tif

Giacobbe Fragomeni è pronto a dare battaglia per il titolo iridato Silver Wbc dei pesi massimi leggeri(Getty)

I due pilastri della boxe italiana, grandi amici fuori dal ring, si sfideranno per il titolo iridato Silver Wbc dei pesi massimi leggeri. Giacobbe avvisa: "Durerà 12 riprese". Il pugile di Civitavecchia: "Chi vince questo incontro è il supercampione"

Silvio Branco e Giacobbe Fragomeni, amici contro per il titolo di campione del mondo Silver Wbc dei pesi massimi leggeri. La sfida andrà in scena il 25 novembre "al 90% a Milano", annuncia il manager di Opi 2000 Salvatore Cherchi, che ha organizzato quattro match mondiali fra ottobre e novembre.

Il clou è quello fra i due pilastri del pugilato italiano. "Durerà tutte le 12 riprese, sarà davvero intenso", avverte Fragomeni, classe 1969, che nella sua Milano ha già conquistato un Mondiale nel 2008: "Ho 42 anni, voglio smettere a 45, ho ancora tanta fame e mi sento come un ragazzino".

Per il pugile di Civitavecchia, che 45 anni li ha compiuti in estate e ha alle spalle tre titoli mondiali in tre categorie, "chi vince questo incontro è il 'supercampione', vorrei che ci fosse in palio una cintura di diamanti... Dalla boxe - spiega Branco - ho avuto e dato tutto quello che potevo. Per il futuro vedrò, ora la sfida con Fragomeni dà grandi stimoli: mi permetterà di diventare un'icona del pugilato italiano".

Tutti i siti Sky