07 novembre 2011

Boxe. Frazier ha il cancro, Ali: "Io prego che lotti ancora"

print-icon
ali

Joe Frazier manda al tappeto Mohammed Ali in quello che fu definito "il match del secolo " (Getty)

Il 67enne americano è affetto da tumore al fegato, lo ha annunciato il suo grande rivale. Fu il primo a battere la leggenda del pugilato ai punti nel 1971 al Madison Squadre Garden dopo 15 durissimi round, in quello che fu definito il "match del secolo"

L'ex campione del mondo dei pesi massimi Muhammad Ali prega per Joe Frazier, gravemente ammalato. Lo ha rivelato lo stesso Ali in un comunicato. "Le ultime notizie a proposito di Joe sono difficili da credere e ancora più difficili da accettare - dice l'ex campione, da tempo affetto dal morbo di Parkinson - Joe è un combattente e un campione, e io prego che lotti anche adesso".

Frazier, 67 anni, è da tempo affetto da un tumore al fegato in stadio avanzato. E' stato il primo a battere Ali ai punti nel 1971 al Madison Squadre Garden di New York, per decisione unanime dopo 15 durissimi round, in quello che allora fu definito il "match del secolo". Ali poi si prese la rivincita tre anni dopo, sempre ai punti ma dopo dodici round, prima di aggiudicarsi anche la 'bella' a Manila nelle Filippine al termine del 14/o round in un altro match mondiale ormai entrato nella storia della boxe.

Frazier ammalato, commenta la notizia nel forum Altri Sport

Tutti i siti Sky