27 novembre 2011

Zoeggeler missile su ghiaccio: terzo in Austria, 93° podio

print-icon
arm

Solito missile sul ghiaccio: ennesimo podio per Armin Zoeggeler

La prima tappa stagionale della Coppa del mondo del singolo di slittino sulla pista di Igls regala una certezza: davanti il duo tedesco formato da Felix Loch e David Moeller, ma alle spalle c'è il fuoriclasse azzurro, detentore della sfera di cristallo

La prima tappa stagionale della Coppa del mondo del singolo sulla pista di Igls regala lo stesso ordine d'arrivo della passata stagione con il duo tedesco formato da Felix Loch e David Moeller a battere la concorrenza e Armin Zoeggeler a cogliere un importante terzo posto. Per il cannibale dello slittino è il podio numero 93 della carriera (il decimo sulla pista austriaca dove si è imposto in tre occasioni) e il primo tassello nella caccia all'11ma sfera di cristallo di cui è ovviamente detentore. Zoeggeler ha chiuso in 1'40"627 nella gara che Loch (1'40"270) ha dominato stabilendo il record della pista (50"125). Il tempo di Moeller è stato 1'40"573. Indietro gli altri azzurri: 12° Dominik Fischnaller, 15° David Mair e 22° Kevin Fischnall.

Il podio numero 93 in carriera permette al pluricampione olimpico di allungare la propria serie di piazzamenti fra i migliori tre della Coppa, verso la storica quota 100 che potrebbe essere raggiunta già in stagione. "Sono soddisfatto - commenta il 37enne di Foiana di Lana -. In questo momento Felix Loch è probabilmente lo slittinista più in forma dell'intero circuito. Rispetto ai tedeschi ho perduto molto tempo in partenza, ho recuperato nella seconda parte ma era troppo tardi. Ci sono margini di miglioramento. Siamo soltanto all'inizio della stagione - conclude il carabiniere azzurro -, conto di trovare il feeling giusto con la slitta sin dalla prossima trasferta in Nordamerica".

Tutti i siti Sky