30 novembre 2011

La Vezzali riparte: è stata dimessa dall'ospedale di Spoleto

print-icon
val

Valentina Vezzali posa con i medici prima di essere dimessa dall'ospedale (Ansa)

Dopo gli accertamenti e le cure seguite all'incidente in cui era stata coinvolta lunedì, la campionessa del fioretto azzurro è uscita dal nosocomio umbro e torna sull'accaduto: "Per fortuna avevo la cintura allacciata e l'airbag ha funzionato"

VIDEO: Valentina: "Sto bene, ma quanta paura..."

Valentina Vezzali è stata dimessa questa mattina dall'ospedale di Spoleto dove era stata ricoverata lunedì sera dopo un incidente stradale nella zona di Norcia. La campionessa di fioretto ha lasciato la struttura dopo le ultime visite mediche, come emerge da una nota del Comune. "Devo ringraziare il personale medico dell'ospedale di Spoleto che mi ha assistito con grande professionalità e umanità" ha detto la Vezzali salutando i medici del reparto di chirurgia dell'ospedale San Matteo degli Infermi. La campionessa olimpica ha ricevuto in mattinata la visita del sindaco di Spoleto Daniele Benedetti. "L'incidente - gli ha spiegato la Vezzali - è successo a 100 metri dall'arrivo. Come essere in pedana sul 14-10 e qualcosa di improvviso ti impedisce di chiudere il punto, Fortunatamente avevo la cintura di sicurezza allacciata e l'airbag ha funzionato".

Guarda anche:
Lieve incidente stradale, "colpo di frusta" per la Vezzali
Vezzali senza maschera: un'altra Olimpiade, poi punto al Cio

Tutti i siti Sky