08 dicembre 2011

Slalom: a Beaver Creek vince Kostelic. Deville secondo

print-icon
dev

Christian Deville secondo nella prima manche dello slalom di Beaver Kreek (Getty)

Al termine dello speciale rinviato in Val d'Isere e recuperato sulle nevi statunitensi, buona la prova dell'italiano che ottiene la piazza d'onore alle spalle del croato. Terzo posto per l'austriaco Hirscher che aveva dominato la prima manche

FOTO: Julia Mancuso e le sexy maestre di sci

Primo podio stagionale per l'Italia con il secondo posto in 1'50"34 per il trentino Cristian Deville nello slalom speciale di Baever Creek. Ha vinto il croato Ivica Kostelic  in 1'50"20 e terzo l'austriaco Marcel Hirscher in 1'50"68. Per l'Italia c'è stata finalmente anche una prima vera prova collettiva di orgoglio. In classifica ci sono infatti l'altoatesino Patrick Thaler con un buon settimo posto, nonostante il proibitivo pettorale, 39 ed il miglior tempo assoluto della seconda manche dopo essere stato  19.o nella prima. Poi c'è anche l'8.o posto di Manfred Moelgg e l'11.o di Stefano Gross, trentino di Fassa anche lui come Deville.

Ultimo azzurro in classifica è il campione olimpico Giuliano Razzoli in 26.a posizione. Ma è un risultato giustificabile. Giuliano si era infortunato ad una spalla una decina di giorni fa in allenamento. Sino all'ultimo è stata incerta la sua partecipazione a questa gara che ha anticipato quella che si sarebbe dovuta svolgere tra due giorni in Val d'Isere dove tutto è stato invece annullato per mancanza di neve. Razzoli ha dunque sciato con saggia prudenza

La Coppa del mondo uomini lascia ora gli Stati Uniti dopo la lunga tappa di Beaver Creek. I prossimi appuntamenti sono in Italia, in Val Gardena ed in val Badia, dal 17 al 20 dicembre. Sono in programma quattro gare: supergigante, discesa, slalom gigante e slalom speciale. Le donne saranno a Courchevel, in Francia, il 17 e 18 dicembre con gigante e speciale.

Tutti i siti Sky