Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
07 maggio 2012

Dramma nell'hockey prato: muore una 24enne australiana

print-icon
eli

Elizabeth Walkins, l'hockeysta australiana vittima di un incidente fatale

Elizabeth Watkins è morta in ambulanza dopo essere stata colpita alla testa da una pallina nel corso di una partita con i North Coast Raiders. Tragedia anche nella kick-boxing all'esordio da professionista di William Rodriguez Gomez

Una giocatrice australiana di hockey su prato è morta ieri a Perth, durante una partita di campionato. Elizabeth Watkins, 24 anni, è stata colpita alla testa da una pallina nel corso di una partita cla sua squadra, i North Coast Raiders, nella Lega dell'Australia dell'ovest. I direttori di gara hanno raccontato che l'atleta è stata raggiunta accidentalmente da una palla deviata da una mazza. La Watkins è morta in ambulanza.

Una tragedia anche nel kick-boxing. Un atleta neozelandese, ma di origini peruviane, William Rodriguez Gomez, 29 anni, è morto venerdì a Tahiti per le lesioni interne riportate nel suo primo match da professionista. L'incontro per lui è durato solo 32 secondi: dopo essere stato ripetutamente colpito è caduto al tappeto ed ha avuto delle convulsioni. E' stato trasportato all'ospedale di Papeete, dove è spirato un'ora dopo il suo arrivo. Sul corpo i medici non hanno riscontrato né sangue né segni evidenti di contusioni.