Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
10 maggio 2012

Soldini insegue spedito il record. A 20 nodi verso Terranova

print-icon
sol

A venti nodi verso l'isola di Terranova, tra salti di vento imprevisti e temporali. Giovanni Soldini viaggia spedito, a bordo di Maserati, verso il record New York-Cape Lizard

Tra salti di vento imprevisti e temporali, Giovanni Soldini viaggia a bordo di Maserati verso il record New York-Cape Lizard. Quasi 3 mila miglia attraverso l'oceano Atlantico, a caccia di un primato che resiste ormai dal 2003.

A venti nodi verso l'isola di Terranova, tra salti di vento imprevisti e temporali. Giovanni Soldini viaggia spedito, a bordo di Maserati, verso il record New York-Cape Lizard. Quasi 3 mila miglia attraverso l'oceano Atlantico, a caccia di un primato che resiste ormai dal 2003.

"Sono molto contento del nuovo equipaggio, si è rivelato molto più affiatato del previsto", fa sapere il velista italiano dallo scafo sponsorizzato dalla casa automobilistica del Tritone. "Già dalla prime ore - rivela - sembrava che navigassimo insieme da anni. Purtroppo la notte scorsa siamo stati rallentati dai numerosi temporali, ma adesso abbiamo preso il vento che aspettavamo".
Venerdì mattina il Vor70 raggiungerà Terranova. "Ci stiamo tenendo a sud - dice Soldini - per avere del margine quando il vento aumenterà e per guadagnare verso est alla svelta. Così andare a nord sarà più facile. Speriamo di non incontrare troppi iceberg".