29 giugno 2012

Atletica, la prima medaglia è Rosa: bronzo nel peso

print-icon
chi

Chiara Rosa detiene il record italiano del peso con 19,15 stabilito nel 2007 (Getty)

Nella terza giornata di gare agli Europei di Helsinki Chiara Rosa è terza nel getto del peso femminile, nella gara vinta dalla tedesca Nadine Kleinert, davanti a Irina Tarasova

La prima medaglia è arrivata nella giornata centrale degli Europei di Helsinki. L'ha conquistata la 29enne Chiara Rosa. L'atleta di Camposampiero è arrivata terza nella gara del getto del peso femminile, conquistando la medaglia di bronzo. L'oro è andato alla favorita Nadine Kleinert (Ger), l'argento alla russa Irina Tarasova.

Dopo l'exploit di Chiara Rosa buone le prove degli altri azzurri impegnati nelle finali di giornata. Quinto posto nel salto in alto maschile per il 20enne Gianmarco Tamberi che fa un'ottima gara fino al 2,28 dove compie tre errori fatali. Discreto settimo posto di Yuri Floriani nei 3000 siepi, vinti dal francese Behid-Benabbad, davanti al turco Akdag e allo spagnolo Victor Garcia. L'unica nota negativa viene invece da Zahra Bani, dodicesima e ultima nella finale del giavellotto. All'ultimo atto arriva nei 200 m Diego Marani. Fuori invece Manenti

La prima medaglia arriva dopo una mattinata in chiaroscuro per gli azzurri. Ottime notizie arrivano dagli ostacoli, dove Marzia Caravelli (13.03, con quasi un metro di vento contro) e Micol Cattaneo (13.07,) superano le batterie e approdano alle semifinali di questa sera (fuori invece Giulia Pennella).

La sorpresa di giornata è Gloria Hooper, strepitosa nella sua batteria, corsa in 22.95. Per l'atleta, nata a Villafranca da genitori ghanesi minimo olimpico A e quarta prestazione italiana di tutti i tempi. Brutte prestazioni ed eliminazione invece per Giovanni Faloci nel disco (57,31), e per Silvia Salis nel martello: per la ligure, tre nulli.

Tutti i siti Sky