Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
30 agosto 2012

Salto triplo, Donato vince a Zurigo: battuto l'oro olimpico

print-icon
spo

Fabrizio Donato, azzurro del salto triplo, ha vinto al meeting di Zurigo (Foto Getty)

Il 36enne delle Fiamme Gialle vince al "Weltklasse", prima delle due finali della Diamond League. Decisivo l'ultimo salto: l'azzurro ha sfoderato un 17,29 che gli ha assegnato la vittoria contro il 17,16 (vento nullo) di Taylor, campione a Londra

Nemmeno una serata fredda e piovosa è riuscita a fermare il bronzo olimpico del triplo, Fabrizio Donato. Il 36enne delle Fiamme Gialle al "Weltklasse" di Zurigo - la prima delle due finali della Samsung Diamond League 2012 - si è tolto la bella soddisfazione di battere anche il campione olimpico Christian Taylor.

L'azzurro, a fine giugno ad Helsinki in condizioni climatiche simili, si era laureato campione d'Europa, è stato ancora protagonista di una serie in crescendo: 16,43 (+0.2), 16,62 (-1.1), 16,60 (-0.4), 16,96 (+0.6), 16,98 (+0.4). L'acuto e il sorpasso sono arrivati proprio all'ultimo salto dove Donato ha sfoderato un 17,29 (+1.6) che gli ha assegnato la vittoria contro il 17,16 (vento nullo) dello statunitense il quale si e' potuto comunque consolare con il primo posto (e relativo premio) nel ranking della Diamond League.

Terzo il francese Benjamin Compaorè con 16,96 davanti all'ucraino Sheryf El Sheryf e all'altro italiano, quarto a Londra, Daniele Greco (Fiamme Oro), atterrato a 16,41 (+0.1). Settimo il carabiniere Fabrizio Schembri (16,24). Donato e Greco torneranno in gara domenica 2 settembre al meeting di Padova.