11 novembre 2012

Slalom di Levi, Italia subito ok: Moelgg e Thaler 4° e 5°

print-icon
moe

Gran vell'esordio per Moelgg nel primo slalom di stagione: podio sfiorato

Nel primo speciale di stagione in Finlandia, 250 km oltre il Circolo polare artico, la vittoria va allo svedese Myhrer in 1.49.55 davanti all'austriaco Hirscher in 1.49.61 e all'altro svedese Byggmark

Lo slalom speciale di Coppa del mondo uomini di Levi è stato vinto dallo svedese Andre Myhrer in 1.49.55 davanti all'austriaco Marcel Hirscher in 1.49.61 e all'altro svedese Jens Byggmark in 1.50.16. Per l'Italia ci sono il quarto e il quinto posto con gli altoatesini  Manfred Moelgg  (1.50.28) e Patrick Thaler in 1.50.50.

Per l'Italia, ha inforcato subito nella seconda manche il trentino Cristian Deville che era ottavo dopo la prima manche, ci sono poi Giuliano Razzoli 13/o in 1.51.20 ed il trentino Stefano Gross 21/o in 1.51.69.  La Coppa del mondo si trasferisce ora in Nord America. La prossima tappa per le donne sarà il 24 e 25 novembre ad Aspen, in Colorado (Usa), con gigante e slalom speciale. Negli stessi giorni gli uomini saranno impegnati per la prima volta nelle gare veloci con discesa e supergigante a Lake Louise, in Canada.

Si è gareggiato con tre gradi sopra lo zero, con una leggera ma fastidiosa pioggia e un po' di nebbia. La  visibilità è quindi non perfetta nonostante i riflettori accesi: siamo in Lapponia, 250 km a nord del Circolo polare artico. Il fondo della pista - un tracciato non difficile e non troppo ripido con solo un muro centrale preceduto e seguito da tratti pianeggianti - è duro e  compatto.

Tutti i siti Sky