Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
18 novembre 2012

Russo manda al tappeto i tedeschi, Italia-Germania 3-2

print-icon
[an error occurred while processing this directive]

World Series Of Boxing . Bisogna aspettare l'ultimo incontro, ma alla fine arriva il successo. Tedeschi battuti dopo una rimonta avviata da Suarez, consolidata da Mangiacapre e chiusa dal vicecampione olimpico dei massimi

Prima giornata delle World Series Of Boxing. Il team Italia Thunder, campione in carica ed inserito nel Gruppo B, al Mediolanum Forum di Milano ha battuto 3-2 la Germania. Nei cinque incontri in programma, sul ring sono saliti Vincenzo Picardi (50-54 kg), Charly Suarez (57-61 kg) Vincenzo Magiacapre (68-73 kg) e Abdelhafid Benchabla (80-85 Kg) e Clemente Russo (+91 kg). Ed è proprio stato quest'ultimo a mettere a segno l'incontro decisivo, che è valso la vittoria finale. Prossimo appuntamento venerdì prossimo, quando Italia Thunder salirà sul ring di Cardiff per affrontare la Gran Bretagna.

L'esordio
- Parte male la stagione, con la sconfitta nel primo confronto tra i pesi mosca Vincenzo Picardi e Veaceslav Gojan; il pugile di Casoria vince la prima (10:9) e la terza ripresa (10:9), cedendo in tutte le altre.

La riscossa di Charly - E' andata decisamente meglio a Charly Suarez nella categoria leggeri. Il boxeur filippino ha segnato il riscatto degli Italia Thunder vincendo contro Robert Aramovic Harutyunyan, al quale a concesso solo la quarta ripresa.

Vincenzino mette la freccia - Vittoria all'esordio anche per Vincenzo Mangiacapre nei superleggeri. Il suo è stato un match senza storia contro Vasilii Belous, con verdetto unanime dei giudici in quattro riprese su cinque. E comunque tutte vinte dal pugile nato a Marcianise.

La Germania torna a farsi avanti
- I tedeschi si portano a sorpresa sul 2-2, con la vittoria di misura nei mediomassimi di Serge Michel, sull'algerino Abdelhafid Benchabala, campione WSB nella prima stagione.

L'happy end di Russo - Il quinto incontro, quello dei pesi massimi tra Clemente Russo e Philipp Gruner, è dunque decisivo. L'azzurro non delude le attese e domina tutte le cinque riprese, regalando i primi tre punti al team di Italia Thunder.