Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
06 gennaio 2013

New York-San Francisco. Ora Soldini è spinto dagli Alisei

print-icon
gio

Soldini e il suo equipaggio, che hanno lasciato New York il 31 dicembre, hanno finora percorso 1.900 miglia

Dopo sei giorni di calma piatta Maserati ha ritrovato il vento. Lo ha comunicato lo stesso velista: "Siamo ufficialmente entrati nell'aliseo. Ora viaggiamo a 16-17 nodi verso l'Equatore. Siamo bagnatissimi, ma felici". Deve compiere 13.225 miglia

Giovanni Soldini e l'equipaggio di Maserati, impegnati nel tentativo di record nella traversata New York-San Francisco, dopo sei giorni di calma piatta hanno ritrovato il vento. Lo ha comunicato via email lo stesso Soldini: "Siamo ufficialmente entrati nell'aliseo. Ora viaggiamo a 16-17 nodi verso l'Equatore con genoa 1, trinchetta e randa piena. Siamo bagnatissimi, ma felici".

Soldini e il suo equipaggio, che hanno lasciato New York il 31 dicembre, hanno finora percorso 1.900 miglia. Puntano a battere il record della cosiddetta Rotta dell'Oro, e arrivare da New York a San Francisco in meno di 57 giorni e 3 ore.

"Sapevamo fin dalla partenza che avremmo incontrato una zona di alta pressione prima di entrare nell'aliseo - ha detto Soldini -. In queste ore il vento si è stabilizzato sui 16-17 nodi e dovrebbe rimanere costante per i prossimi tre giorni. Ora ci dirigiamo di bolina larga/traverso verso l'Equatore, che sarà una delle grandi incognite di questo percorso".