29 gennaio 2013

Mondiali di Schladming, mercoledì i 14 azzurri si presentano

print-icon
inn

Cristof Innerhofer, campione del mondo in carica nel superG

La squadra italiana di sci per la rassegna iridata (5-17 febbraio) è stata già selezionata: sono 14 i convocati. A Milano conferenza stampa ufficiale con presentazione della nuova tuta. L'Italia ha un campione del mondo in carica (Innerhofer in superG)

La squadra italiana per Schladming al gran completo si presenterà ufficialmente a Milano mercoledì, a partire dalle ore 17, presso la sede della Banca Popolare di Milano, dove si terrà una conferenza stampa ufficiale. Nella stessa occasione sarà annunciato un nuovo sponsor federale e sarà presentata la nuova tuta da gara realizzata dallo sponsor tecnico Kappa, appositamente per la rassegna iridata.

La Federazione sport invernali ha già infatti ufficializzato i convocati per i prossimi Mondiali di sci, in programma dal 5 al 17 febbraio. L'Italia può schierare un massimo di 24 atleti e 4 atleti per ogni gara. E' ininfluente il fatto che l'Italia abbia un campione del mondo in carica (Cristof Innerhofer nel superG). Il campione del mondo partecipa infatti di diritto alla gara di cui vanta il titolo, e perciò consente all'Italia di poter schierare un uomo in più in quella singola gara (quindi 5 anziché 4), ma non di superare il tetto di 24 atleti nella delegazione. I criteri di qualificazione ai Mondiali prevedono almeno un piazzamento fra i primi otto in una gara di Coppa del mondo o due piazzamenti fra i primi dieci.

Questi i 14 azzurri convocati: Massimiliano Blardone, Cristian Deville, Peter Fill, Stefano Gross, Werner Heel, Christof Innerhofer, Siegmar Klotz, Matteo Marsaglia, Manfred Moelgg, Roberto Nani, Dominik Paris, Giuliano Razzoli, Davide Simoncelli, Patrick Thaler. Queste le dieci azzurre: Michela Azzola, Chiara Costazza, Elena Curtoni, Irene Curtoni, Elena Fanchini, Nadia Fanchini, Sofia Goggia, Denise Karbon, Daniela Merighetti, Manuela Moelgg.

Tutti i siti Sky