24 febbraio 2013

Garmisch, gigante a Pinturault. La Cdm va già alla Maze

print-icon
moe

Manfred Moellg buon quinto al termine della gara (Getty)

Al campione francese il miglior tempo al termine delle due manche. Secondo l'austriaco Hirscher, terzo Ligety. Moelgg quinto, Blardone 10°. Supercombinata e Coppa del Mondo donne (con 9 gare d'anticipo) alla slovena

C'è delusione per Manfred Moelgg al termine dello slalom gigante di Garmisch. Sulla pista Kandahar 2 l'azzurro, quarto dopo la prima manche, ha chiuso con un quinto posto che lo tiene dunque lontano dal podio. La vittoria è andata al francese Alexis Pinturault che ha preceduto l'austriaco Marcel Hirscher e lo statunitense Ted Ligety. Poca fortuna per il leader della prima manche, il tedesco Felix Neureuther che ha commesso un errore nella seconda prova ed è terminato lontanissimo dai primi. Decimo posto per Massimiliano Blardone.

Doppia vittoria per Tina Maze
- La slovena ha vinto la supercombinata di Meribel in Francia e quando mancano ancora nove gare alla fine della stagione, ha vinto anche matematicamente la coppa del mondo 2013, prima slovena a riuscirci. Nella supercombinata secondo e terzo posto per le austriache Nicole Hosp in 2.00.36 e Mikaela Kirchgasser in 2.00.44. Migliore azzurra è stata la valtellinese Elena Curtoni sesta in 2.01.42.. Poi vi sono Camilla Borsotti dodicesima in 2.02.52, Francesca Marsaglia quattordicesima in 2.02.74 e Lisa Magdalena Agerer ventitreesima in 2.04.10. Fuori nello slalom Daniela Merighetti e Verena Stuffer.

Tutti i siti Sky