18 aprile 2013

"Boston strong", così lo sport riparte dopo l'attentato

print-icon
spo

Quella dei Bruins, squadra di hockey, è la prima ad essere tornata in campo dopo le esplosioni alla maratona . Team e pubblico hanno onorato le vittime: "Siamo Boston. Siamo forti. Boston è forte", il messaggio trasmesso ai 17.565 spettatori del TD Garden

Lo sport è ripartito a Boston dopo l'attentato alla maratona, con i Bruins, la squadra di Hockey dei Bruins che ha onorato "le vittime e gli eroi" dell'attentato. "Siamo Boston. Siamo forti. Boston è forte", è stato il messaggio trasmesso ai 17.565 spettatori del TD Garden, accompagnato da un video con le immagini dei soccorritori che si sono prodigati dopo le due esplosioni che hanno ucciso tre persone e ne hanno ferito circa 180. La gara contro i Buuffalo Sabres si è conclusa con i padroni di casa sconfitti per 2-3.

Tutti i siti Sky