02 luglio 2013

Vela, Soldini e Maserati pronti alla Los Angeles-Honolulu

print-icon
tra

Lo scenario magico delle Hawaii, nuova meta di Giovanni Soldini

Partirà il 13 luglio la nuova sfida del velista italiano al timone di Maserati, accompagnato da un equipaggio internazionale di nove membri, tra cui John Elkann. La Transpac, nata nel 1906, è una regata di 2.225 miglia nautiche nel Pacifico

Partirà il 13 luglio prossimo la nuova sfida di Giovanni Soldini al timone di Maserati, accompagnato da un equipaggio internazionale di nove membri, tra cui John Elkann. E' la Transpac Race 2013, la regata da Los Angeles a Honolulu, presentata a Milano presso il quartiere generale milanese di Ermenegildo Zegna, nuovo partner dell'abbigliamento del team di Maserati.

La Transpac, nata nel 1906, è una regata di 2.225 miglia nautiche che si corre in equipaggio da Los Angeles a Honolulu, aperta a monoscafi e multiscafi, con partenza differita a partire dall'8 luglio, a seconda delle classi in gara; 52 le barche iscritte in totale, 7 nella classe cui appartiene Maserati. "Dopo due mesi di lavori in cantiere a San Francisco, la barca è pronta per una nuova sfida particolarmente interessante perché per la prima volta gareggerà in regata contro altri concorrenti", ha detto Soldini, convinto che "se Eolo sarà dalla nostra parte faremo una bella gara".

L'equipaggio è in gran parte quello del record New York-San Francisco, con qualche nuovo inserimento "che ci permette di creare un gruppo sempre più folto che conosce e naviga su Maserati", ha spiegato il velista, che si dice "contento che a bordo ci sia anche John Elkann, con cui ho fatto un oceano, e che è un grande appassionato di mare e di vela. Noi siamo pronti, non vediamo l'ora di partire". La regata sarà anche un'occasione "per portare il marchio Maserati nel mondo", in linea con "l'ambizione" del gruppo, ha aggiunto Elkann.

Tutti i siti Sky