10 agosto 2013

Golf, PGA: Dufner da record. Avanti Manassero e Molinari

print-icon
jas

Lo statunitense Jason Dufner si è portato al comando nella seconda giornata del PGA Championship (Foto Getty)

Nel secondo turno del PGA Championship recuperano i due azzurri. Lo statunitense si è portato al comando divenendo il 24esimo giocatore capace di realizzare il punteggio più basso su 18 buche in un major. Delusioni per Tiger

Perentorio recupero di Francesco Molinari, da 74esimo a 28esimo con 140 colpi (72 68, par) grazie a un 68 (-2), e di Matteo Manassero, da 74esimo a 38esimo con 141 (72 69, +1), in virtù di un parziale di 69 (-1), nel secondo turno del PGA Championship, quarto e ultimo major stagionale.

Con un giro record in 63 (-7) colpi e lo score di 131 (68 63, -9) lo statunitense Jason Dufner si è portato al comando divenendo anche il 24esimo giocatore capace di realizzare il punteggio più basso su 18 buche in un major. Il 36enne di Cleveland (Ohio) ha lasciato a due colpi Matt Kuchar, Jim Furyk e l'australiano Adam Scott (133, -7) e a tre l'inglese Justin Rose e lo svedese Henrik Stenson (134, -6).

Ancora delusioni per Tiger Woods, che si è espresso con un 70 (par) ed ha affiancato Manassero, e per Phil Mickelson che con il secondo 71 (+1) consecutivo è al 50/o posto con 142 (+2) alla pari con il fijano Vijay Singh.

Tutti i siti Sky