15 settembre 2013

New Zealand si avvicina al successo, Oracle non molla

print-icon
ora

Oracle e Team New Zealand battagliano nei pressi dell'isolotto di Alcatraz (Foto Getty)

AMERICA'S CUP 2013. I kiwi perdono il primo dei due match race in programma pagando un distacco di 47". Nella seconda regata recuperano lo svantaggio e battono gli statunitensi: sono a due punti dal titolo

Avvincente come forse non era stata mai fino a questo momento. Le due regate in programma nella notte italiana hanno regalato emozioni a non finire per gli appassionati di America's Cup. Oracle continua a combattere e non molla anche se New Zealand si avvicina a piccoli passi al successo finale. Gli americani di James Spithill hanno conquistato una grande vittoria nella prima regata e poi hanno ceduto con l'onore delle armi nella seconda.

Nel primo match race Oracle ha stravinto infliggendo un distacco di 47" ai kiwi mentre nella seconda sfida c'è stato un appassionante duello con sorpassi e controsorpassi che alla fine ha premiato Team New Zealand. La situazione resta sempre di grande vantaggio per i kiwi che comandano 7-1 nella serie a soli due punti dalla conquista dell'America's Cup.

Tutti i siti Sky