21 settembre 2013

Footgolf, mix di calcio e golf: è Makaay l'ambasciatore

print-icon
foo

Il footgolf: pallone da calcio e buca... più grande di quelle da golf

LA NOVITA' . È la declinazione calcistica del golf: pallone da calcio e buche di 50 cm di diametro. Gli olandesi sono i più appassionati, l'ex attaccante del Bayern l'esponente di maggior spicco. Il 5/6 ottobre il primo evento in Italia

di Luca Corsolini

Il successo di uno sport si misura anche da quante sono le sue declinazioni. I puristi del golf magari non apprezzano lo Urban Golf, o il Punk golf (molto meno irriverente di quanto non sembri), e hanno ormai fatto l'abitudine alla presenza di calciatori sul green e nei circoli, fino ad ascoltare la dichiarazione di Shevchenko, un ex Pallone d'oro: "Voglio andare ai Giochi di Rio come golfista".

Chissà allora come prenderanno l'ultima notizia: è nato il footgolf, una disciplina che accomuna l'eleganza del golf alla passione del calcio. Per giocare basta un pallone e così anche se le regole di base sono le stesse, in questo caso la buca ha un diametro di 50 centimetri ed è obbligatoriamente ubicata in zone tali da non rovinare il green.

Il footgolf si può giocare individualmente o a squadre, e ha come padre nobile l'ex attaccante della nazionale olandese, di calcio ovviamente, Roy Makaay. La federazione Footgolf si è già presentata alla casa madre, e a giorni ci sarà il primo evento top in Italia: il Cavour Footgolf Challenge, il 5 e 6 ottobre, sui campi del Cavour Green Golf.

La manifestazione mondiale più importante è invece il torneo di Las Vegas e proprio pensando al Nevada c'è da... scommettere che sentiremo ancora parlare di questo sport i cui fedelissimi dicono addirittura sia il best game ever invented, il miglior gioco mai inventato.