26 ottobre 2013

Soelden, il primo acuto è della Gut. Male azzurre e Maze

print-icon
lar

La svizzera Lara Gut ha vinto il primo slalom gigante di Coppa del Mondo a Soelden (Getty)

La svizzera trionfa nel Gigante che ha aperto la coppa del mondo femminile di sci alpino. Alle sue spalle Zettel e Rebensburg. Nadia Fanchini, 14esima, prima delle azzurre. La slovena chiude solo 18esima

Lo slalom gigante donne di Soelden, prima gara della stagione di coppa del mondo di sci alpino 2013/14, è stato vinto dalla svizzera Lara Gut in 2.25.16 davanti all'austriaca Kathrin Zettel in 2.26.00 ed alla tedesca Viktoria Rebensburg in 2.26.44. La migliore azzurra è stata Nadia Fanchini, 14/a in 2.28.01 e miglior tempo della 2/a manche in 1.14.95. Più indietro Denise Karbon, 19/a  in 2.28.22, e Federica Brignone 25/a in 2.28.75.

L'attesissima slovena Tina Maze, dominatrice della passata stagione, ha chiuso in 18/a posizione. Domani - con previsioni meteo molto buone e temperature decisamente sopra lo zero anche ai 3.000 metri di quota del ghiacciaio Rettenbach dove si gareggia - è in programma lo slalom gigante uomini. Prima manche alle ore 9,30, seconda alle 12,45.

Tutti i siti Sky