Caricamento in corso...
05 novembre 2013

Il Bosforo chiuso al traffico per Tiger: bufera a Istanbul

print-icon
tig

Tiger Woods gioca a golf sul ponte sul Bosforo di Istanbul, chiuso apposta

VIDEO . L'esibizione del campionissimo di golf innesca forti polemiche per le complicazione che la misura provoca in una città di 17 milioni di abitanti dal traffico già caotico. Il blocco doveva durare cinque ore, ridotto a soli sessanta minuti

Le autorità turche hanno deciso di chiudere oggi per un'ora il Ponte sul Bosforo a Istanbul per consentire una esibizione del campione di golf Tiger Woods, innescando forti polemiche per le complicazione che la misura provoca in una città di 17 milioni di abitanti dal traffico già caotico.

La chiusura del Ponte che collega la sponda europea e quella asiatica della megalopoli turca è stata decisa per dare maggiore risalto all'avvio del Turkish Airlines Open di Antalya. In un primo tempo la chiusura avrebbe dovuto durare cinque ore, ma le reazioni infuriate degli abitanti della città, riferisce Hurriyet online, hanno indotto il governatore Huseyin Avni Mutlu a ridurre a un'ora lo stop al traffico fra i due continenti.



Sui siti dei quotidiani straripa lo scontento: "Chiudere il ponte per lanciare qualche pallina nel Bosforo? E' uno scherzo?" tuona sempre su Hurriyet Cilgin Kanaya, che parla di una "manica di incompetenti" ai comandi della città. Secondo un altro lettore lo stop al traffico sul Bosforo servirà ai dirigenti del partito islamico Akp del premier Recep Tayyip Erdogan per "farsi fare la foto" accanto a Woods.

Tutti i siti Sky