Caricamento in corso...
16 gennaio 2014

Discesa di Wengen, Guay imprendibile nella seconda prova

print-icon
gua

Con il tempo di 2.36.14, il canadese Erick Guay è stato il più veloce nella seconda e ultima prova

Il canadese è stato il più veloce di tutti, toccando una punta di velocità di 152,7 km orari. Tra gli azzurri, che ieri avevano dominato la prima prova con tempi però più alti di quella odierna, il migliore è stato anche oggi Werner Heel con il 6° tempo

Con il tempo di 2.36.14, il canadese Erick Guay è stato il più veloce nella seconda e ultima prova della discesa di cdm di Wengen, la più lunga del circuito di coppa con i suoi 4.422 metri. Secondo tempo per l'austriaco Matthias Mayer in 2.36.27 e terzo per il norvegese Kjetil Jansrud in 2.36.45. Guay ha toccato una punta di velocità di 152,7 km orari.

Tra gli azzurri, che ieri avevano dominato la prima prova con tempi però più alti di quella odierna, il migliore è stato anche oggi Werner Heel con il 6° tempo in 2.37.00, Poi  - mentre Peter Fill ha rinunciato a questa seconda prova - c'è Silvano Varettoni con il 14°tempo in 2.36.83. Più indietro Christof Innerhofer in 2.39.00 e Dominik Paris che, al suo rientro dopo l'infortunio di metà dicembre in Val Gardena, è alle prese con problemi di mal di schiena e ha chiuso in ritardo in 2.39.52. Il programma di Wengen prevede venerdì la prima supercombinata (discesa e una manche di slalom) della stagione, sabato la classica discesa e domenica slalom speciale.

Tutti i siti Sky