05 giugno 2014

Sci, gelo su Cortina d'Ampezzo: Mondiali 2019 ad Are

print-icon
cor

Cortina d'Ampezzo ha perso i Mondiali di sci alpino del 2019 (Foto Getty)

Nel 2015 non si gareggerà sulle nevi del Veneto ma in Svezia. Persa per un solo voto di differenza (9 contro 8) l'organizzazione dei Mondiali di sci alpino. Rabbia del comitato italiano: "E' un'ingiustizia: la nostra candidatura era la migliore"

Lo aspettava da un pezzo. Un'assonanza che sa quasi d'inopportuna freddura per Cortina d'Ampezzo, che ha perso la sfida per l'organizzazione dei Mondiali di sci alpino 2019. La Fis ha assegnato la manifestazione ad Are (Svezia), che ha avuto la meglio per un solo voto di differenza (9 contro 8) nel conteggio finale. La comunicazione è giunta dal congresso Fis a Barcellona.

La rabbia - "Questa è un'ingiustizia: meritavamo di vincere a noi". E' il commento a caldo del Comitato per i mondiali di sci Cortina 2019 dopo la notizia della scelta della svedese Are. "Hanno prevalso il business - si rileva - e le pressioni diplomatiche indebite". Durissimo Luca Zaia, presidente del Veneto e presente a Barcellona: "Questo non è sport, è un fatto scandaloso. Mi spiace per tutti i ragazzi che hanno lavorato e hanno creduto a questa candidatura che era nettamente la migliore".

Tutti i siti Sky