08 agosto 2014

Golf, a Louisville in testa Westwood. E.Molinari è 4°

print-icon
pga

Dopo il primo giro l'inglese viaggia con 66 colpi in compagnia degli americani Kevin Chappell e Ryan Palmer, uno di vantaggio sul grande favorito, il nordirlandese Rory McIlroy, nuovo numero 1 del mondo . Solo 54° Francesco Molinari, 147° Manassero

Lee Westwood ha preso il comando del PGA Championship, in corso al Valhalla Golf Club di Louisville (Kentucky). Dopo il primo giro l'inglese viaggia con 66 colpi (sei sotto il par di 71) - in compagnia degli americani Kevin Chappell e Ryan Palmer -, uno di vantaggio sul grande favorito, il nordirlandese Rory McIlroy, fresco vincitore dell'Open Championship e nuovo numero 1 del mondo.

McIlroy a sua volta è appaiato da altri pretendenti al successo: l'americano Jim Furyk, lo svedese Henrik Stenson, l'inglese Chris Wood ed Edoardo Molinari. Il golfista torinese ha avuto un'ottima partenza grazie a sette birdie e due bogey. Al 54° posto Francesco Molinari, quasi in fondo alla classifica Matteo Manassero, 147° con 80 (+9).

Non sono andate affatto bene le cose per Tiger Woods, che ha deciso di scendere in campo nonostante i problemi alla schiena che domenica lo avevano costretto al ritiro durante l'ultimo giro del Bridgestone Invitational di Akron (Ohio). Lo statunitense ha avuto parecchi problemi che si sono tradotti in un 74 (+3) con il 109/o posto, in piena zona taglio.

Tutti i siti Sky