20 ottobre 2014

Sci, a Soelden via alla Coppa del Mondo con due giganti

print-icon
soe

Senza l'infortunato Svindal , parte dal ghiacciaio austriaco la nuova stagione bianca. Sabato in pista le donne, domenica gli uomini: gli azzurri più attesi sono Roberto Nani e Luca De Aliprandini. Il programma delle gare italiane

Sabato gigante donne e domenica gigante uomini: la Coppa del Mondo 2014-15 riparte nel prossimo fine settimana con il classico appuntamento sui 3.000 metri del ghiacciaio austriaco Rettenbach di Soelden. Come sempre quelle di Soelden saranno soprattutto gare valide come vero primo test della forma degli atleti, visto che si disputano in un periodo ancora lontano dal cuore della stagione invernale.

Oltre alle gare di Coppa del Mondo per l'assegnazione del grande trofeo di cristallo, la stagione avrà al centro (il prossimo mese di febbraio) i Campionati mondiali di Vail-Beaver Creek. Saranno i terzi Mondiali organizzati dalle due località statunitensi del Colorado.  Per quanto riguarda la Coppa del Mondo, vi saranno importanti tappe italiane, soprattutto per le gare uomini. Per quanto riguarda le ragazze, ci sarà il 17 gennaio solo la discesa di Cortina d'Ampezzo.

Ben più numerose invece le gare maschili. Si partirà il 19 e 20 dicembre con il supergigante e la discesa di Val Gardena. Domenica 21 dicembre sarà la volta del gigante di Alta Badia seguito il 22 dicembre, alla luce dei riflettori, dallo slalom speciale di Madonna di Campiglio. L'ultima gara italiana sarà il 28 dicembre con la discesa di Santa Caterina Valfurva subentrata all'ultimo momento a Bormio, dove i gestori degli impianti di erano rifiutati di organizzare la pur prestigiosa gara sulla pista Stelvio proprio nel periodo turistico più qualificante, quello tra Natale e Capodanno. A Santa Caterina si gareggerà sulla pista intitolata alla campionessa locale Deborah Compagnoni.

Per quanto riguarda le gare di Soelden, gli atleti più attesi sono i due campioni locali Marcel Hirscher e Anna Fenninger che sono pure i detentori della Coppa del Mondo e grandi specialisti del gigante. Per l'Italia, tra le donne le gigantiste più quotate sono Nadia Fanchini, Federica Brignone e Manuela Moelgg. Tra gli uomini, oltre ai veterani Max Blardone e Davide Simoncelli, i più attesi sono Roberto Nani e Luca De Aliprandini. Ma la difficile pista di Soelden solo molto raramente ha regalato grandi soddisfazioni agli azzurri.

Tutti i siti Sky