04 dicembre 2014

Antidoping, accordo della Wada. Presto il codice mondiale

print-icon
spo

Presto un codice mondiale antidoping (Foto Getty)

L'Agenzia antidoping ha firmato un'intesa con un'azienda farmaceutica statunitense per condividere informazioni sulle nuove sostanze che potrebbero essere utilizzate dagli atleti. E nel 2015 verrà introdotto il nuovo regolamento

L'Agenzia mondiale antidoping (Wada) ha firmato un accordo con un importante azienda farmaceutica statunitense per condividere le informazioni sulle nuove sostanze dopanti che potrebbero essere utilizzate dagli atleti. La Wada ha firmato "un accordo globale a lungo termine" con Pfizer, azienda farmaceutica che ha sede a New York, e per avere dettagli su prodotti che hanno "un probabile o elevato rischio di abuso nello sport". Il direttore generale della Wada, David Howman, ha detto che l'accordo  arriva in un "momento cruciale" perché il codice antidoping mondiale 2015 sarà presto introdotto.

Tutti i siti Sky