14 dicembre 2014

Slalom Are, Hirscher re di Svezia. Italia modesta

print-icon
are

Il podio dello slalom maschile di Are vinto dall'austriaco Marcel Hirscher (al centro)

Vittoria all'asso austriaco che dopo la prima manche era secondo alle spalle di Neureuther. Secondo il tedesco e terzo, con una discesa sorprendente, il russo Alexander Khoroshilov. Solo decimo l'azzurro Patrick Thaler. Confermate le gare in Val Gardena

Lo slalom speciale di Coppa del Mondo di Are, il secondo della stagione, è stato vinto dall'austriaco Marcel Hirscher in 1.40.37 davanti al tedesco Felix Neureuther (1.40.47) e al russo Alexander Khoroshilov in (1.40.52), primo atleta del suo paese sul podio. Giornata modesta per l'Italia con l'altoatesino Patrick Thaler decimo (1.41.86) e il trentino Stefano Gross 12°. Ancora più indietro  l'emiliano Giuliano Razzoli. Hirscher, detentore da tre stagioni della Coppa del Mondo, è passato in testa alla classifica generale con 440 punti contro i 412 del norvegese Kjetil Jansrud. Dopo Are - con recupero delle gare annullate in Francia e dove ci sono stati i Mondiali 2007 e ci saranno quelli 2019 strappati a Cortina d'Ampezzo - la Coppa uomini passa ora in Italia.

Prima manche - Era al comando Felix Neureuther davanti all'austriaco Marcel Hirscher e all'americano Ted Ligety. Il migliore degli italiani, al nono posto, era Patrick Thaler. Più indietro Giuliano Razzoli e Stefano Gross.  Si è gareggiato in condizioni ottimali, alla luce dei riflettori - nel nord della Svezia, sui monti al confine con la Norvegia - con sette gradi sotto zero e fondo duro. Il tutto su un tracciato tecnico, disegnato dall'allenatore azzurro Stefano Costazza, e anche difficile per la presenza di alcuni dossi.


Sono state intanto confermate dalla Fis, dopo un ultimo sopralluogo, le gare di Coppa del Mondo della Val Gardena: supergigante venerdì 19 dicembre e discesa sabato 20 dicembre, entrambe con inizio alle ore 12,15. Domenica sarà poi in programma il gigante della vicina Alta Badia. L'abbassamento delle temperature negli ultimi giorni ha infatti permesso l'innevamento artificiale della pista. Mercoledì e giovedì prossimo due sessioni di prove di discesa.  La Coppa del Mondo donne passa invece in Francia, dove è arrivato il freddo con la neve artificiale, in Val D'Isere: sabato discesa e domenica supergigante, ultime gare prima della pausa natalizia.

Tutti i siti Sky