Caricamento in corso...
15 febbraio 2015

Grange, oro inaspettato. Ancora una Caporetto azzurra

print-icon

Nello slalom speciale uomini, l'ultima gara dei Mondiali 2015, il francese sfodera una strepitosa seconda manche e vince la gara. Fuori Hirscher. Secondo Dopfer, terzo Neureuther. Undicesimo Moelgg

Jean Baptiste Grange si è aggiudicato la medaglia d'oro nello slalom speciale, gara conclusiva dei Mondiali di Vail Beaver Creek. Il francese ha disputato una seconda manche sensazionale mettendo pressione a Marcel Hirscher, leader dopo la prima frazione, che ha dovuto forzare e ha inforcato a pochi metri dal traguardo. Podio completato da due tedeschi, argento a Fritz Dopfer, bronzo a Felix Neureuther. Fuori dalle medaglie Alexis Pinturault e Andreas Myhrer.

Ultima giornata ancora amara per i colori azzurri. Nemmeno nello slalom è arrivato un risultato soddisfacente. Tre dei quattro italiani al via non hanno concluso la performance. Giuliano Razzoli, già fuori durante la prima manche, nella seconda è stato raggiunto da Stefano Gross e da Pathrick Thaler. Manfred Moelgg, l'unico a comparire nella classifica finale è lontanissimo dalla zona medaglia con il suo undicesimo tempo.

Per l'Italia un bilancio molto deludente a questi Mondiali, una disfatta che dovrà portare necessariamente a una riflessione per prefigurare ipotesi di rilancio immediato dello sci azzurro.

Tutti i siti Sky