02 marzo 2015

Bansko, Fenninger padrona del SuperG. Curtoni quinta

print-icon

L'austriaca trionfa in Bulgaria nel recupero della gara di Coppa del Mondo annullata sabato per nebbia. Alle sue spalle Tina Maze, Lindsey Vonn e Nicole Hosp, splendida prova dell'azzurra. Nono posto per la Fanchini

In una splendida giornata di sole a Bansko, in Bulgaria, in programma il recupero del supergigante donne di Coppa del Mondo annullato sabato per nebbia. Trionfa l'austriaca Anna Fenninger (campionessa olimpica e mondiale in carica della specialità) davanti a Tina Maze, a Lindsey Vonn e a Nicole Hosp. Magnifico quinto posto per l'azzurra Elena Curtoni, nona Nadia Fanchini. Fuori per salto di porta, invece,  Elena Fanchini e per un errore Daniela Merighetti.

Si è gareggiato finalmente, come detto, con una bella giornata di sole e due gradi sottozero sulla pista intitolata all'ex campione Marc Girardelli. E' un tracciato disegnato dal tecnico italiano Alberto Ghezze, con curve molto difficili  nei tratti di grande pendenza tant'è che le prime tre atlete al via, comprese però anche le Elena Fanchini e Merighetti, sono uscite.

L'altro superG annullato a Bansko venerdì scorso sempre per nebbia, che doveva sostituire quello che a sua volta era stato cancellato per maltempo a Bad Kleinkirchheim in gennaio, non verrà recuperato. Nella corsa per la conquista della Coppa del Mondo Fenninger, che ha ora 1.101 punti, si è ancor più avvicinata a Maze che ne ha 1.145 quando mancano otto gare alla fine della stagione. Fenninger si è poi portata in testa alla classifica di superG con 372 punti superando Lindsey Vonn che è a quota 340. Il circo bianco delle donne si sposta ora in Germania, a Garmisch-Partenkirchen. Nel prossimo fine settimana saranno ancora impegnate le velociste: sabato discesa e domenica superG.

Tutti i siti Sky