07 marzo 2015

L'Italia sorride con Heel, 3° nella discesa. Vince Reichelt

print-icon
wer

Decimo podio in carriera per Werner Heel (foto getty)

Nella Coppa del Mondo di Kvitfjell l'azzurro conquista il 10° podio in carriera con il tempo di 1.30.03. Nono Paris in 1.30.25. Davanti a tutti l’austriaco in 1.29.65, secondo il canadese Osborne-Paradis. Nella classifica generale resta in testa Hirscher

L’azzurro Werner Heel, con il tempo di 1.30.03, è arrivato terzo nella discesa di coppa del mondo uomini di Kvitfjell, penultima della stagione. Ha vinto l’austriaco Hannes Reichelt in 1.29.65, davanti al canadese Manuel Osborne-Paradis in 1.29.95. Per Heel è il decimo podio in carriera, tra cui spiccano tre vittorie (la prima delle quali ottenuta proprio a Kvitfjell nella discesa del 2008). L’ultimo podio, con un terzo posto, era stato conquistato sempre a Kvitfjell nel superG del 2013. Nono Paris - Tra gli altri italiani c’è Dominik Paris, che chiude nono in 1.30.25. Più indietro Peter Fill in 1.30.73, Siegmar Klotz in 1.30.80 e Silvano Varettoni in 1.31.00 Si è gareggiato con temperature elevate di alcuni gradi sopra zero e con fondo umido e quindi più lento rispetto a quello delle prove dei giorni scorsi. La partenza della gara è stata poi anche abbassata di una quindicina di secondi per la presenza di nebbia in quota. Hirscher in testa - Nella classifica generale di coppa resta al comando l’austriaco Marcel Hirscher con 1.128 punti, mentre il norvegese Kjetil Jansrud, arrivato solo settimo, lo segue a 976. Jansrud è al comando della classifica di disciplina con 505 punti, seguito da Reichelt con 485. Terzo Paris, ma ormai fuori dai giochi per la coppa, a 386. Per la coppa di discesa si deciderà tutto nell'ultima gara tra un paio di settimane alle Finali di coppa a Meribel, in Francia.

Tutti i siti Sky