11 marzo 2015

Nuoto, i mondiali del 2017 sono stati assegnati a Budapest

print-icon
mar

Il presidente della Fina Cornel Marculescu (Getty)

La città messicana di Guadalajara dà forfait per mancanza di garanzie finanziarie e in extremis la Fina decide di assegnarli alla capitale ungherese che era già stata scelta per l'edizione del 2021, ora senza sede

I Mondiali di nuoto del 2017 si svolgeranno a Budapest. Lo hanno annunciato il Premier magiaro Viktor Orban e il presidente della Fina Cornel Marculescu. La capitale ungherese prende il posto della città messicana di Guadalajara, cui la manifestazione era stata assegnata ma che aveva rinunciato per problemi finanziari.
"L'Ungheria ha sempre avuto grandi campioni nel nuoto - ha detto Marculescu - sarà bello che la gente di qui possa ammirarli in azione in un Mondiale".
Budapest è già stata  recente sede degli Europei 2006 e 2010 nonché degli Europei di pallanuoto. L'assegnazione è stata diretta, la città si era candidata e aveva vinto l’organizzazione  per evento del 2021 che ora sarannno da riassegnare.

Quest'anno invece i Mondiali (che comprendono nuoto in corsia, pallanuoto, tuffi, nuoto sincro e nuoto di fondo) si svolgeranno dal 24 luglio al 9 agosto a Kazan, in Russia.

Tutti i siti Sky