12 aprile 2015

Augusta Masters, Spieth pregusta già la Giacca Verde

print-icon
gol

Jordan Spieth l'uomo da battere per questo Masters 2015

E' lui l'uomo da battere per questo Masters 2015. Al secondo posto, staccato di 4 colpi, c'è Justin Rose. Dietro di lui Phil Mickelson. Sarà più difficile l'impresa per il numero 1 del mondo Rory Mcillroy, momentaneo quinto

E' ancora Jordan Spieth l'uomo da battere per questo Masters 2015. A neanche 22 anni si presenterà sul tee della 1 per il suo quarto giro all'Augusta National con uno straordinario -16 sul par, frutto soprattutto di una costanza sul gioco corto disarmante per i suoi avversari. Al secondo posto, staccato di 4 colpi, c'è Justin Rose, meraviglioso nelle seconde nove buche chiuse con 6 birdie. Dietro di lui Phil Mickelson, già vincitore di tre Masters, a -11 e con tutte le carte in regola per provare a rientrare.

Sarà più difficile per il numero 1 del mondo Rory Mcillroy, quinto a -6 assieme ad un, ora si può dire, ritrovato Tiger Woods, osannato dalla folla e a tratti spettacolare come nei giorni migliori. Sarà un quarto giro entusiasmante, tra chi sogna di indossare la sua prima giacca verde (Spieth), chi vuole aggiungerne una nell'armadio (Mickelson) e chi forse, senza mai dirlo, è già per il momento felice di essere di nuovo tra i più grandi.

Tutti i siti Sky