17 aprile 2015

Ci sono cose che non cambiano, Phelps torna e batte Lochte

print-icon

Al ritorno dopo otto mesi in gara ufficiale, di cui sei di squalifica, il Kid non dimentica come si fa e si prende i 100 farfalla alle Arena Pro Swim Series di Mesa, in Arizona. Con 52''38 batte il rivale, secondo in 53''11

E’ la prima gara dopo sei mesi di sospensione della Federazione, dopo il secondo arresto per guida in stato d’ebbrezza. Ma Michael Phelps non ha dimenticato come si vince. E nella notte di Mesa (Arizona) ha vinto i 100 metri a farfalla, superando il rivale di sempre Ryan Lochte. Il successo potrebbe spingerlo verso la sua quinta Olimpiade, il prossimo anno.

Il 18 volte campione olimpico è arrivato primo a metà gara, e ha poi toccato il bordo per primo in 52.38 secondi davanti a una grande folla alle Arena Pro Swim Series. Il suo tempo è stato peggiore dell'ultima volta, quando era arrivato secondo dopo il rivale Ryan Lochte in 52.13 secondi. Questa volta Lochte è arrivato secondo, con 53.11 secondi.

Tutti i siti Sky