09 giugno 2015

Baku 2015, i primi Giochi Europei da venerdì al via

print-icon

"Cercheremo di salire sul podio: i ragazzi sono preparati e vogliono puntare in alto". Così a Fiumicino Patrizia Giallolombardo, ct della nazionale di nuoto sincronizzato, in procinto di partire per l'Azerbaigian dove si gareggia dal 12 al 28 giugno

"Cercheremo di salire sul podio: i ragazzi sono ben preparati e vogliono puntare davvero in alto". Così all'aeroporto di Fiumicino Patrizia Giallolombardo, Commissario Tecnico della nazionale di nuoto sincronizzato, in procinto di partire per Baku (Azerbaigian), dove dal 12 al 28 giugno si svolgerà la prima edizione dei Giochi Europei.


Con la squadra azzurra del nuoto sincronizzato c'era anche parte degli atleti di altre discipline, come il tiro a segno, tiro a volo (Jessica Rossi, Massimo Fabbrizi, Deborah Gelisio e Giovanni Pellielo), tiro con l'arco (Mauro Nespoli e Michele Frangilli), ciclismo, appartenenti alla prima parte della comitiva azzurra convocata per la manifestazione introdotta dai Comitati Olimpici Europei (COE). "Abbiamo sicuramente delle grandi opportunità - aggiunge la Giallombardo - in particolare nel singolo, doppio e nel libero combinato e in ogni caso lo spirito di tutto il gruppo e' davvero molto alto".

Tutti i siti Sky