06 dicembre 2015

Netanya: oro per Orsi e per la 4x50 mista uomini, argento Sabbioni

print-icon
ors

Marco Orsi con la medaglia d'oro accanto al belga Pieter Timmers e al polacco Sebastian Szczepanski (foto getty)

L'Italia chiude l'Europeo in vasca corta con 17 medaglie: l'atleta di Budrio vince la finale dei 100 stile libero e contribuisce al successo della staffeta azzurra maschile. Secondo posto e nuovo record italiano per Simone nei 50 dorso. La 4x50 mista femminile conquista il bronzo

L'Italia chiude nel migliore dei modi l'Europeo di nuoto in vasca corta disputato a Netanya, in Israele. In tutto sono 17 le medaglie conquistate dagli azzurri (sette ori, Italia seconda nel medagliere del torneo). Marco Orsi vince la finale dei 100 stile libero in 46”05. Argento per il belga Timmers, bronzo al polacco Szczepanski. È il primo titolo individuale europeo per l’azzurro di Budrio, che ha chiuso a un centesimo dal suo record italiano.


Argento Sabbioni - Simone Sabbioni vince la medaglia d'argento nella finale dei 50 dorso, stabilendo anche il nuovo record italiano (23"09). L’argento dell’azzurro è ex-aequo con il britannico Walker-Hebborn. Oro al polacco Polewka.


Staffetta femminile di bronzo - Nella finale della 4x50 mista donne la staffetta italiana (composta da Gemo, Carraro, Di Pietro e Ferraioli) conquista la medaglia di bronzo.


Staffetta maschile d'oro - L’Italia vince la medaglia d’oro nella finale della 4x50 mista maschile. La staffetta dei nostri atleti domina la finale e chiude al meglio un Europeo eccellente per i colori azzurri. Sabbioni, Scozzoli, Rivolta e Orsi vincono stabilendo anche il nuovo record italiano e il record dei campionati in 1'31"71, portando a casa il settimo oro azzurro di questa rassegna. La Russia conquista l'argento staccata di 46 centesimi. Orsi, dopo l’oro vinto nei 100 stile libero, torna in vasca per la staffetta e vince la seconda finale nella stessa giornata. Una data da ricordare per Marco.

Tutti i siti Sky