Caricamento in corso...
08 dicembre 2015

Vela, l'America's Cup dà spettacolo a Manhattan

print-icon
cop

VIDEO. La grande manifestazione tornerà a New York per  la prima volta dal 1920 con una tappa delle Louis Vuitton America's Cup World Series, evento in calendario sulle acque del fiume Hudson il 7-8 maggio 2016

L'America's Cup tornerà a New York, per  la prima volta dal 1920, con una tappa delle Louis Vuitton America's Cup World Series, il 7-8 maggio 2016. L'evento di New York è uno dei sei in programma durante il 2016, con i migliori velisti del mondo in lizza per i punti che contano per la sfida finale alla 35esima Coppa America in programma nel 2017. Il calendario 2016 promette gare molto combattute sui catamarani AC45F che volano letteralmente sull'acqua.



"L'evento di New York sarà spettacolare. Gareggiare sul fiume Hudson davanti allo skyline di Manhattan, sarà un grande successo. I newyorchesi sono grandi appassionati di sport e credo che questo sarà qualcosa di molto speciale: emozionante, di alto livello e nel cuore della città. Sarà un grande evento per la Coppa America e un grande evento per New York", ha detto Jimmy Spithill, skipper di Bmw Oracle Racing. L'allenamento a New York sarà il 6 maggio, mentre le gare a  punteggio nel fine settimana, il 7-8 maggio.

L'evento di New York è un traguardo storico. La Coppa America si è  svolta nel porto di New York e dintorni per 50 anni, per le prime 13  sfide del più antico trofeo sportivo internazionale. Dal 1870 al 1920  le gare hanno avuto luogo al largo di New York. A partire dal 1930, la competizione è stata spostata a Newport, Rhode Island, dove è rimasta  fino a che gli Stati Uniti non hanno perso la Coppa nel 1983, ponendo  fine alla più lunga striscia vincente nello sport. Da quel momento, la Coppa America ha avuto luogo a Perth (Australia);  San Diego (Usa); Auckland (Nuova Zelanda); Valencia (Spagna); e San Francisco (Usa). Nel mese di maggio e giugno 2017, la prossima Coppa  America si svolgerà alle Bermuda.

Tutti i siti Sky