04 aprile 2017

Nuoto, record italiano di Martinenghi nei 50 rana

print-icon
mar

Nicolò Martinenghi (foto da nuotoclubbrebbia.net)

Ai campionati Italiani Assoluti di Riccione il 17enne varesino abbatte il muro dei 27", chiudendo i 50 rana in 26"97. Il campione del Nuoto Club Brebbia realizza così il nono crono mondiale di sempre

I campionati Italiani Assoluti di nuoto a Riccione (dal 4 all’8 aprile) iniziano subito con il botto. Nei 50 rana il protagonista è Nicolò Martinenghi, primo italiano a scendere sotto il muro dei 27 secondi. Nelle batterie del mattino il 17enne varesino (compirà 18 anni il prossimo 1° agosto) chiude in 26"97 stabilendo il nuovo record italiano (il record precedente di 27"06 apparteneva ad Andrea Toniato, stabilito nel 2015).

Il futuro della rana azzurra - Già accreditato come il futuro azzurro della rana, capace di scendere sotto il minuto lo scorso dicembre nei 100 rana, questa prestazione odierna conferma il valore assoluto del giovane azzurro del Nuoto Club Brebbia (Varese). Nei 50 rana quello di Martinenghi è il nono crono mondiale di sempre. Considerando il World Ranking di questo 2017 è la seconda miglior prestazione stagionale del mondo dietro al 26"86 timbrato a Indianapolis a febbraio dal fuoriclasse britannico Adam Peaty.

Tutti i siti Sky