01 ottobre 2017

Ippica, record di Dettori: vince per la quinta volta la classica, Arco di Trionfo

print-icon

Il fantino italiano entra nella sotria dell'ippica. È il primo in assoluto ad aver vinto per cinque volte la classica, Arco di Trionfo, dipsutatasi nell'ippodromo di Chantilly. Al proprietario della cavalla, il magnate saudita Khaled Abdullah, vanno i 2.857.000 euro del primo premio

Il padre Gianfranco aveva iniziato come addetto alle pulizie per l’ippodromo di Milano, prima di diventare uno dei più forti fantini del mondo e vincere per tredici volte lo scudetto italiano dell’ippica. E, il figlio, Lanfranco Dettori, non è da meno. Il fantino, partito giovanissimo in Inghilterra dove ha passato gran parte della propria carriera, è entrato nella storia del galoppo. Ha vinto per la quinta volta, record assoluto, l’Arco di Trionfo, una classica dell’ippica a cui partecipava per la ventinovesima volta, altro primato. Dettori ha trionfato in sella a Enable. Al proprietario della cavalla vincente, il magnate saudita Khaled Abdullah, sono andati i 2.857.000 euro del primo premio. Come nel 2016 la prova si è svolta nell’ippodromo di Chantilly, mentre dal prossimo anno si tornerà nella sede classica di Longchamp – in Francia- in un impianto completamente ristrutturato. “Sapere di essere il primo fantino capace di vincere cinque Arc è una grande emozione” ha commentato Dettori. A 47 anni l’uomo dei record non sembra volersi fermare, d’altronde il padre si è ritirato a 51 anni e non per problemi fisici, ma per seguire il figlio. Le precedenti vittorie di Dettori all’Arco di Trionfo sono arrivate nel 1995 con Lammatarra, nel 2001 con Sakhee, nel 2002 con Marienbard e nel 2015 con Golden Horn.

Lanfranco Dettori cavalca Enable (GettyImages)

I PIU' VISTI DI OGGI