Caricamento in corso...
31 luglio 2017

Atletica, Rudisha rinuncia ai Mondiali. E' il "re" degli 800

print-icon
rud

David Rudisha, primatista degli 800 m, non parteciperà ai Mondiali (Foto Getty)

l detentore del record del mondo e campione olimpico non prenderà parte ai Mondiali di atletica di Londra, al via venerdì, a causa di un infortunio muscolare a un quadricipite della gamba destra. Lo ha annunciato lo stesso atleta kenyano su Twitter 

Il detentore del record del mondo degli 800 metri e campione olimpico David Rudisha non prenderà parte ai Mondiali di atletica di Londra, al via venerdì, a causa di un infortunio muscolare a un quadricipite della gamba destra. Lo ha annunciato lo stesso atleta kenyano sul proprio profilo Twitter spiegando che l'infortunio non gli consentirà di gareggiare.

Rudisha, 28 anni, ha vinto due volte l'oro olimpico, a Londra, dove divenne l'unico uomo nella storia a correre sotto il muro dell'1'41" (1'40"91) e a Rio, e altre due ai Mondiali, nel 2011 a Daegu e nel 2015 a Pechino, mentre nel 2013 aveva dovuto rinunciare all'edizione di Mosca 2013 a causa di una ferita a un ginocchio.

"Sono triste e deluso - ha spiegato oggi Rudisha - perché mi sono infortunato negli ultimi 200 metri del mio ultimo allenamento prima di partire per l'Inghilterra. Avrei voluto difendere i colori del mio paese ma ora devo pensare solo a guarire e al futuro della mia carriera: a Tokyo 2020 voglio esserci".

I PIU' VISTI DI OGGI