user
16 settembre 2018

Decathlon, record del mondo per Kevin Mayer: superato Ashton Eaton

print-icon
kev

Al Decastar di Talance la medaglia d'argento di Rio 2016 ottiene l'incredibile score di 9126 e batte di 81 punti il precedente record del fuoriclasse statunitense Ashton Eaton

KIPCHOGE, E' SUO IL NUOVO RECORD DEL MONDO DI MARATONA

Evidentemente nell'atletica un record tira l'altro. Nel giorno del pazzesco primato mondiale ottenuto da Eliud Kipchoge nella maratona, infatti, un decatleta francese decide che è arrivato il momento di aggiornate statistiche e almanacchi anche nello sport delle dieci prove. Si tratta di Kevin Mayer, già medaglia d'argento nelle ultime Olimpiadi di Rio de Janeiro e da oggi il nuovo superuomo della disciplina. Eh sì, perché realizzare la bellezza di 9126 punti al termine delle dieci prove (100 metri piani, salto in lungo, getto del peso, salto in alto nella prima giornata; 400 metri piani, 110 metri ostacoli lancio del disco, salto con l'asta, lancio del giavellotto, 1500 metri piani nella seconda) è un'impresa, oltre che mai realizzata da essere umano, anche difficile solo da pensare prima dello show di Mayer, protagonista di due giornate praticamente perfette.

Già nella prima Mayer era sembrato in grandissima forma: prima i due record personali su 100 e lungo (10″55 e 7,80), poi un fenomenale lancio a 16,00 nel peso, un ottimo 2,05 nell’alto e un 48″42 sui 400 a pochi centesimi dal suo primato personale, per un totale di 128 punti in più rispetto al suo miglior risultato di sempre nella prima giornata. Nella seconda, poi, come suo solito, Mayer è riuscito a fare ancora di più la differenza: 110 ostacoli in 13″75 con -1,1 di vento, poi il fenomenale 50,54 al disco (primato personale in un decathlon), che lo fa passare in vantaggio, almeno virtualmente, rispetto al percorso di Eaton a Pechino 2015, l’evento del precedente record del mondo. Nell’asta, la differenza tra il francese e l’americano aumenta a 80 punti: contro il 5,20 di Eaton a Pechino, arriva il 5,45 di Mayer (primato personale in un decathlon), che per risparmiar energie, dopo una prima prova a 5,55, si ferma. Un po' di riposo, prima del clamoroso 71,90 nel giavellotto (terzo record personale assoluto). Nella decima e ultima prova, i 1500 metri, Mayer ha ormai la sicurezza di stabilire il nuovo record del mondo tenendo conto dei suoi crono personali nella gara del mezzofondo. Gli basterebbe correre in 4'49"19 e invece fa ancora meglio chiudendo in 4'36"11. Il decathlon ha il suo nuovo superman.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi