Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
21 dicembre 2018

Atletica, Allyson Felix diventa mamma: "Ecco perché ho nascosto la mia gravidanza"

print-icon

L'americana, 9 medaglie olimpiche e 16 ai Mondiali, ha rivelato sui social la nascita della piccola Camryn. Un segreto tenuto nascosto fino a novembre anche a manager, fratello e allenatore: "Non volevo deludere le persone che vogliono vedermi vincere. Tokyo? Non sento la pressione"

EUROPA VS USA, DAL 2019 LA RYDER DI ATLETICA

Allyson Felix ha rivelato in un solo colpo di essersi sposata, di essere rimasta incinta e di essere diventata mamma a 33 anni. La sprinter statunitense, sportiva che insieme a Marlene Ottey detiene il record del maggior numero di medaglie olimpiche (9), ha tenuto tutto nascosto fino a novembre, quando ha comunicato la cosa al suo allenatore, a suo fratello e al suo agente. "Hanno fatto un respiro di sollievo perché pensavano fossi infortunata. Inveco ero incinta", ha spiegato la Felix in un lungo post pubblicato per ESPN. L'americana ha cominciato con una riflessione: "Perché stavo trattando la mia gravidanza in questo modo? L'immagine che ho nel mondo di 'brava ragazza' era così tanto importante per me - ha spiegato Felix, 16 medaglie ai Mondiali, la prima addirittura a Helsinki 2005 -. Stavo mettendo le aspettative e le necessità degli altri davanti alle mie. Sentivo che avere un figlio avrebbe messo a rischio la mia carriera e avrebbe così deluso tutti coloro che tifavano per me e che volevano vedermi vincere".

Felix: "Tokyo 2020? Non sento la pressione"

Allyson ha cambiato i suoi piani a novembre, rivelando il suo stato di gravidanza: "Ero così emozionata di essere incinta - ha confessato -. Ho sempre sognato di diventare mamma. Questo non dovrebbe essere un segreto. Volevo condividere questa gioia e questo viaggio con tutti quelli che mi hanno sostenuto". Il 28 novembre, Felix ha partorito la piccola Camryn, nata prematura di 8 mesi non senza complicanze nel parto: "La mia pressione era troppo alta e questo stava influendo sulla frequenza cardiaca della piccola. Questa esperienza mi ha insegnato che non si può controllare tutto nella vita. Ogni giorno andiamo in clinica per controllarla e la vedo sempre più forte e bella". A 33 anni e con un palmares da record, Felix potrebbe tornare in pista nel 2020 ai Giochi di Tokyo per attaccare il record di medaglie olimpiche che detiene insieme alla Ottey: "Se tornerò e non sarò la stessa di prima e non riuscirò a far parte della squadra olimpica per Tokyo, vorrà dire che aver dato tutto e la mia determinazioni non sono stati sufficienti. Sicuramente non sento più la pressione di dover fare quello che tutti si aspettano da me". 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi